Modello Organizzativo 231

D. Lgs. 231/2001

Il codice etico

Il codice etico è l’insieme di norme generali di etica indirizzato a tutti i membri del consiglio di amministrazione, ai dirigenti e dipendenti, nonché collaboratori a vario titolo di Dinazzano Po spa. Il codice trasmette comportamenti improntati ad onestà, trasparenza e correttezza nell’operare quotidiano.

Codice etico di Dinazzano PO

L’organismo di vigilanza (ODV)

Dinazzano Po spa ha adottato un modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001, oggetto di costante implementazione in coerenza con l’evoluzione della normativa, ed ha nominato l’Organismo di Vigilanza. Tale Organismo ha il compito di vigilare su funzionamento, efficacia, adeguatezza ed osservanza del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo di Dinazzano Po spa, pubblicato su RailMobile e sul sito. Il Modello è destinato al personale aziendale ed ai terzi, che entrino in rapporto con la società, e contiene norme di comportamento volte a prevenire la commissione, a vantaggio della società, di specifici reati, identificati dal d.lgs 231/2001.
L’organismo di vigilanza, che è dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo, è composto da:
Presidente: Alessio Totaro
Componente: Elena Arduini
Per eventuali segnalazioni è possibile contattare l’organismo di vigilanza all’indirizzo e-mail: odv@dpspa.it
All’ Organismo di vigilanza compete la raccolta delle notizie inerenti alle violazioni effettive o tentate del Codice Etico, del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (MOG 231), dello Statuto e dei Regolamenti di DP. Pertanto, chiunque venga in possesso di notizie relative alla potenziale commissione di reati o a comportamenti non in linea con quanto previsto dal Codice Etico, dal MOG 231, dallo Statuto e dai Regolamenti di DP è invitato a darne immediata notizia all’ODV, anche in forma anonima. Nel rispetto delle leggi vigenti, i soggetti segnalanti sono garantiti contro qualsiasi forma di ritorsione, discriminazione o penalizzazione, e in ogni caso è assicurata la riservatezza dell’identità del segnalante.

Le segnalazioni suddette devono essere comunicate all’ organismo di vigilanza attraverso l’utilizzo dell’indirizzo e-mail: odv@dpspa.it